Steven Zhang InterZhang Inter

Steven Zhang guarderà Inter-Salisburgo dalla Cina e poi giovedì sarà video collegato dal suo ufficio di Nanchino con l’assemblea degli azionisti nerazzurri che approverà il bilancio 2022-23 (passivo di 85 milioni, aumento dei ricavi di 60 milioni). Il numero uno avrebbe voluto tornare in Italia per l’annuale “incontro” con i soci, ma è stato trattenuto in patria da impegni con Suning. Rientrerà a Milano probabilmente entro la fine dell’anno, ma intanto si tiene giornalmente aggiornato sulle vicende nerazzurre parlando con gli altri dirigenti. Sarà lui a rivolgere il messaggio di saluto agli azionisti, a fare il punto sulla stagione 2022-23 andata in archivio e poi a rispondere alle loro domande.

SECONDA STELLA E NUOVO MEMBRO

Zhang non vede l’ora di tornare in Italia e di stare vicino alla squadra perché sente che questa può essere una stagione importante. Quella della seconda stella. E’ il suo grande obiettivo e sta “spingendo” tanto perché il gruppo raggiunga il traguardo che lo proietterebbe nella storia del club. E’ convinto che le potenzialità per tagliare il traguardo ci siano e finora nelle 11 gare ufficiali disputate non è stato quasi mai deluso dalle prestazioni offerte, spesso viste nel cuore della notte a Nanchino. Intanto però ci sarà l’assemblea degli azionisti che seguirà collegato in videoconferenza: è prevista l’elezione di un nuovo membro del cda, che sarà in quota Suning. A conferma che l’impegno di Zhang con l’Inter va avanti. In attesa naturalmente di definire il rifinanziamento del prestito con Oaktree in scadenza la prossima primavera.

La Gazzetta dello Sport

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Inter senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con spondainter.com per scoprire tutte le news di giornata sui nerazzurri in campionato e in Europa.

Seguiteci per tutti gli altri aggiornamenti anche sui canali YouTube e Twitch SPONDA NERAZZURRA TV, sui vari social e nella nostra community Telegram.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: