Muscoli e cervello per il centrocampo dell’Inter. Il club nerazzurro ha puntato i fari su Tomas Soucek, centrocampista del West Ham classe 1995.

Già affrontato nel doppio incontro del 2019 in Champions League, il calciatore della Repubblica Ceca è reduce dalla vittoria della Conference League nella sua Praga contro la Fiorentina, che lo aveva seguito in passato, quando militava nello Slavia Praga.

Come riferisce Tuttosport e conferma il Corriere dello Sport, Soucek rappresenta il profilo che garantisce centimetri in mezzo al campo e che manca dopo l’addio di Gagliardini e il mancato arrivo di Milinkovic-Savic.

Al momento il ceco è legato da un anno di contratto con opzione per un’altra stagione esercitabile dagli Hammers.

L’Inter al momento vanta un reparto composto da un mix tra palleggiatori e incursori e Inoltre, secondo Tuttosport, non va escluso che qualche big d’Europa possa farsi avanti per Nicolò Barella.

Per questo il nome di Soucek stuzzica la fantasia del direttore sportivo Piero Ausilio e resta sotto osservazione in vista dei prossimi mesi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: