MILAN, ITALY - SEPTEMBER 10: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale reacts during the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 10, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il turco infortunatosi nella gara di ieri sera contro la Croazia, valevole per la qualificazione degli europei 2024, ha riportato un’infortunio all’adduttore destro.

La Gazzetta dello Sport conferma:

Hakan Calhanoglu farà gli esami per capire l’entità dell’infortunio patito durante la gara contro la Croazia.

Domani calha, riporta la Rosea, è arrivato oggi, ancora sofferente, alla Pinetina e lo staff medico ha previsto per domani gli accertamenti strumentali. Svolgerli 24 ore dopo il trauma permetterà allo staff medico del professor Piero Volpi di valutare meglio il problema all’adduttore destro. Comunque, c’è la certezza che il problema accusato gli costerà l’assenza per almeno tre partite: rimane adesso da valutare l’entità per stabilirne i tempi di recupero. La speranza di Simone Inzaghi è quella di averlo per il match d’andata dei quarti di finale di Champions League contro il Benfica di martedì 11 aprile. Il che significa che il turco sarà assente per i match di campionato con la Fiorentina e a Salerno e per l’andata delle semifinali di Coppa Italia contro la Juventus a Torino.

%d