Skriniar

Il destino di Milan Skriniar è al PSG ma resta da capire la tempistica, se subito a gennaio o a giugno. Secondo la Gazzetta dello Sport, la storia tra Skriniar e l’Inter ha il finale scontato, certo, però manca il fattore temporale.

Le strade sono due – via subito o addio a giugno in scadenza di contratto – ed entrambe potrebbe avere delle ripercussioni sui protagonisti. Sull’Inter, che in caso di cessione immediata dovrebbe poi trovare un sostituto all’altezza in grado di aiutare la squadra di Simone Inzaghi a centrare quantomeno l’obiettivo minimo stagione, ossia la qualificazione alla prossima Champions. Sul Psg, che metterebbe fine a un lungo corteggiamento cominciato la scorsa estate e si rinforzerebbe anche in vista del nuovo tentativo di assalto alla Champions.

L’offerta del PSG

Nelle ultime ore si è parlato di un’offerta che il PSG starebbe preparando per anticipare l’arrivo di Skriniar a gennaio.

A Parigi ne sono sicuri, ma a Milano, per il momento, non è arrivata alcuna proposta, né formale né indiretta. Nulla è da escludere, visto che in estate l’assalto ufficiale del club parigino arrivò dopo Ferragosto, dopo che l’Inter aveva perso ogni alternativa tenuta in ghiaccio per mesi, col Psg che non ha mai alzato l’offerta su cifre ritenute congrue dal club nerazzurro. E anche stavolta potrebbe finire così: pare che da Parigi sia in uscita una mail con la nuova offerta da 10 milioni per chiudere subito il trasferimento di Skriniar. Cifra che ovviamente non verrebbe neanche presa in considerazione dall’Inter a pochi giorni dalla chiusura delle trattative.

Commenta così La Rosea che rimarca come l’Inter chieda almeno 20 mln, altrimenti Skriniar resterà a Milano fino a giugno.

Di Laura Galli

23 | Como | ⚫🔵

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: