Simone Inzaghi

Il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi non vuole cali di concentrazione e vuole dare continuità all’importante vittoria ottenuta col Napoli.

La vittoria contro la capolista ha dato morale all’Inter, ma ha anche alimentato le speranze di rimonta in campionato. Ora la squadra di Inzaghi non può più fermarsi, per continuare a sognare bisogna continuare a vincere.

Come spiega la GdS:

Il piano è chiaro, si tratta di farlo coincidere con l’obiettivo: vincere, non fosse altro che per dar retta a Simone Inzaghi, che dopo il Napoli ha detto «dobbiamo essere bravi anche quando le cose sembrano facili». È su questo tasto che l’allenatore ha battuto con i suoi giocatori, nelle ultime ore: con il Monza con lo stesso spirito visto con il Napoli. Ed è sugli attaccanti, soprattutto sugli attaccanti, che ruotano i suoi ragionamenti di formazione. Il piano, appunto, è quelli di portare tutti e quattro gli uomini a disposizione – Lukaku, Lautaro, Dzeko e Correa – allo stesso livello di condizione in vista della Supercoppa del 18 gennaio. La gestione delle forze, e di conseguenza dei minutaggi, tra oggi, martedì in Coppa Italia e ancora sabato prossimo con il Verona in campionato diventa centrale.

Di Laura Galli

23 | Como | ⚫🔵

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: