Dzeko

Romelu Lukaku continua la sua corsa verso il rientro in campo. Il belga ha saltato l’amichevole col Betis per allenarsi ma giocherà le prossime gare per essere pronto per il Napoli.

“La profezia di Antonio Conte, o meglio la sua richiesta energica, stringente, pressante di tre anni e mezzo fa, potrebbe diventare realtà solo adesso. Romelu Lukaku più Edin Dzeko, insieme sulla stessa linea del fuoco. Un reparto pesante formato da due centravantoni, diversi per costituzione e caratteristiche, ma entrambi più alti del metro e 90. Con loro l’Inter potrebbe sprigionare una forza nuova, misteriosa e prorompente: anche se era il sogno del suo predecessore, pure a Simone Inzaghi la prospettiva intriga. È una delle due ipotesi su cui si lavora nel laboratorio della Pinetina in vista del crocevia scudetto del 4 gennaio contro il Napoli. E in attesa di vedere come recupererà il Tucu Correa e, soprattutto, in che condizione psico-fisica tornerà ad Appiano a fine anno il campione del Mondo Lautaro: avrà poche sedute sulle gambe e 10 giorni di festa sulle spalle, per questo non facile immaginarlo subito titolare a San Siro”, sottolinea La Gazzetta dello Sport.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: