Il tecnico studia la formazione migliore per il Napoli e potrebbe decidere di cambiare l’assetto nel reparto offensivo.
L’obiettivo del ct Inzaghi sarebbe avere tutti al top per la sfida contro la prima della classe, ma non sarà così: per questo si pensa già a delle possibili modifiche di formazione.

Questo è quello che riporta la Gazzetta dello Sport:

L’avanzamento strategico di Henrikh Mkhitaryan, ammirato già nell’amichevole maltese col Salisburgo (doppietta dell’armeno), sarà la novità del prossimo 2023. Probabilmente, bisognerà aspettare poco per vederlo all’opera alle spalle del centravanti di turno, magari già il 4 gennaio perché i compagni fanno quasi il tifo per lui: Correa sta recuperando dall’ infiammazione che gli ha fatto saltare il Mondiale, ma è sempre un rebus dal punto di vista fisico, e Lautaro sarà ad Appiano solo tra il 28 e il 29 dicembre, un po’ troppo a ridosso dal match per pensarlo titolare. Così, soprattutto contro una squadra dall’ indole offensiva, le incursioni di Micki dietro a Lukaku possono spaventare Spalletti.

 

Di Laura Galli

23 | Como | ⚫🔵

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: