L’amministratore delegato dell’area corporate dell’Inter, Alessandro Antonello, ha parlato della possibilità che Inter e Milan costruiscano ognuna il proprio stadio. Una possibilità sostanzialmente esclusa, come raccolto da Fcinter1908 presente in sala: “Possibilità che vengano costruiti 2 stadi? Siamo qui insieme, Inter e Milan, per la realizzazione di un nuovo impianto che garantisca successi a entrambi. Stiamo lavorando insieme, affinché si possa raggiungere l’obiettivo che è avere uno stadio. La storia dice che siamo stati efficienti nella gestione, siamo un unicum in Europa ed è motivo di vanto”

La capienza del nuovo stadio

“Capienza? I dati dicono che prima della pandemia capienza media era circa 61mila spettatori, per il Milan qualcosa meno. Nel post pandemia i risultati dei due club e la voglia di vita sociale ha portato un’affluenza maggiore. 63mila rientra nel range europeo”

Gli incassi attuali dallo stadio

“Milan e Inter incassano circa 40 milioni l’una all’anno, in Europa le big incassano più di 100. Per competere serve anche questo, lo si vede. Se non partiamo da qui non andiamo da nessuna parte”

Le cifre dell’investimento

“Abbiamo accettato tutte le condizioni dell’amministrazione, questa è la versione definitiva. Inter e Milan vogliono investire su Milano e per Milano, investimento da 1,3 miliardi. I 2 club vogliono competere a livello internazionale, stadio imprescindibile”

Di

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: