Brozovic

Impossibile avere una diagnosi definitiva, serviranno accertamenti già oggi e controlli ripetuti nei prossimi giorni giorni per valutare l’entità dell’infortunio occorso ieri a Marcelo Brozovic, costretto ad alzare bandiera bianca al 17′ di Austria-Croazia di Nations League per un problema alla coscia sinistra. Lo staff medico interista – si legge sulla Gazzetta dello Sport – si è messo immediatamente in contatto sia con il giocatore che con i colleghi croati, i quali hanno fatto presente il rischio di uno stiramento. Al punto che il c.t. Zlatko Dalic, a fine partita, ha iniziato a dare le prime tempistiche per il possibile recupero: “Penso che starà fuori 3-4 settimane, ma sarà pronto per il Mondiale…”.

Infortuni simili in casa Inter

“In casa nerazzurra la collocazione in zona flessori fa pensare a ciò che era già accaduto a Romelu Lukaku e ad Hakan Calha, gli unici ieri impegnati a lavorare ad Appiano nel giorno di riposo. Di ritorno in Croazia nella notte, Brozo farà oggi la risonanza con lo staff della nazionale a Zagabria. E poi domani, come già previsto, sarà ad Appiano per fare ulteriori accertamenti e iniziare la terapia”, la chiosa del pezzo della rosea.

Di

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: