Zola

Gianfranco Zola è rimasto negativamente colpito dall’avvio di stagione a dir poco claudicante di Inter e Juve che, per motivi diversi, hanno affrontato le prime gare di campionato e Coppa al di sotto dei loro standard ideali. “Nel caso dei bianconero sorprendono le sconfitte e i problemi di gioco che mi sorprendono ancora di più perché ho un’enorme stima di Allegri – ha spiegato Magic Box al Messaggero -. Manca Chiesa, ma non può essere un alibi. Una squadra con le risorse della Juve non può andare così male. La squadra di Inzaghi – conclude l’ex Cagliari – è un altro mistero. Era la mia favorita ma non può giustificare i problemi con l’assenza di Lukaku perché al suo posto c’è Dzeko. Qualcosa non torna nell’impianto di gioco”.

Di

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: