stadio

Scaroni e Gazidis hanno incontrato un rappresentante del consorzio Populous parlando dello spostamento del progetto stadio fuori Milano:

Stadio

Milan e Inter sembravano legatissime nel progetto per la costruzione di un nuovo impianto a San Siro. Ma il protrarsi della situazione sembra che i rossoneri stiano pensando a strade diverse. Tanto che ieri, rivela il quotidiano Il Giornale, sul lago di Como c’è stato un incontro tra un rappresentante del consorzio Populous (progetto per il nuovo stadio di Milano), i due massimi dirigenti del Milan, il presidente Paolo Scaroni e l’ad Ivan Gazidis e il sindaco di Sesto San Giovanni. L’ospite, Richard Breslin, ha discusso dei tempi per la presentazione del progetto esecutivo e anche, eventualmente, della possibilità di trasferirlo in un’area diversa rispetto a San Siro, e cioè proprio a Sesto San Giovanni.

“Il Giornale” aggiunge

Questo nonostante le polemiche a pochi giorni dalle elezioni comunali con il candidato del centrodestra, Foggetta, che ha detto:

«Per noi lo stadio non è una priorità, Sesto ha bisogno di rimettere in piedi le aree ex Falck per le quali ci sono già una serie di progetti che vanno in conflitto con l’idea di uno stadio».

Queste le parole finali del quotidiano.

Di

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: