Nel calcio d’oggi lo spazio viene rilasciato soprattutto agli agenti; gli agenti di Radu e Caicedo hanno parlato dell’esperienza Inter:

Le parole degli agenti

Caicedo

Matteo Materazzi, agente di Felipe Caicedo, ha parlato dell’esperienza all’Inter dell’ex Lazio a margine del Memorial Daniel Guerini: “Come mi spiego che alla Lazio Felipe era protagonista ma non è stato così nell’Inter e nel Genoa? A Milano c’erano altri 4 attaccanti molto forti, Sanchez, Lautaro, Dzeko e Correa. Quando è arrivato doveva sicuramente fare il protagonista poichè sia Sanchez che Correa non stavano bene, poi alla fine si è fatto male anche lui e la sfortuna l’ha portato a giocare poco. Sono sicuro che Felipe farà benissimo ovunque andrà, se resterà a Genova o se andrà da un’altra parte”.

Radu

Oscar Damiani, agente di Ionut Radu, ha fatto chiarezza sul futuro del portiere dell’Inter ai microfoni de L’Interista.it. Questo il suo commento: “Per la sua crescita è bene che vada a giocare e faccia delle esperienze da titolare o che comunque vada in un ambiente dove può giocarsela alla pari. Ci sono tante squadre interessate, non faccio nomi, ma posso dire che è richiesto soprattutto in Francia e in Italia, specialmente dalle neopromosse. Abbiamo la possibilità di fare la scelta migliore per il ragazzo. Il nostro obiettivo è una cessione in prestito. Per me Radu ha tutte le qualità per fare il titolare dell’Inter e magari tra uno o due anni potrà tornare a Milano e farlo. Ha fatto quell’errore a Bologna, ma solo così si cresce e si migliora. Cremonese? Può essere un’opzione. Sicuramente piace, ma bisogna vedere se andrà via il loro portiere. Cremona è una bella piazza, c’è un bel centro sportivo, una società seria e per lui sarebbe una buona soluzione. Ci sono però anche altre squadre in Spagna e in Francia che lo vogliono: prima del ritiro troveremo una soluzione, che dovrà però essere quella giusta. La sua priorità è giocare in un club che lo stimi e lo consideri. All’estero ha tante richieste, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta”.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: