Inzaghi

Dopo il ko esterno contro il Bologna, Inzaghi torna a parlare in conferenza stampa della prossima partita:

Le parole di Inzaghi

La partita che verrà

“Abbiamo preparato la partita in 2 giorni e mezzo. Ma quando sei in un grande club è sempre così, giochiamo sempre e quindi rientra nella nostra routine stagionale”

Handanovic e i portieri

“Handanovic? Ha un problema importante. Stamattina ha fatto lavoro parziale non in gruppo, c’è qualche speranza per domani. Il capitano ci proverà, altrimenti abbiamo pronti Radu e Cordaz”

L’umore della squadra

“Chiaramente l’umore dopo Bologna non era dei migliori, delusione era stata forte. In questi giorni ho visto la squadra bene, ottimo spirito di gruppo. La squadra ci vuole credere fino alla fine, abbiamo visto che su ogni campo non è semplice. Ci proveremo fino alla fine”

Obiettivi e futuro per Inzaghi

“Vogliamo regalare altre soddisfazioni ai tifosi dopo la Supercoppa, vedremo a fine stagione cosa ci regaleranno queste 4 partite e la finale di Coppa Italia”

Bologna e Milan due partite simili?

“Analogie tra Bologna e derby perso col Milan? Avremmo meritato altro risultato in entrambe le partite. A Bologna ottimo primo tempo, non doveva finire 1-1. Un errore del portiere è risaltato di più ma se la squadra avesse segnato di più non se ne sarebbe parlato”

Sulla partita con il Bologna

“Volevamo giocare Bologna-Inter a gennaio, l’abbiamo giocata ora, l’abbiamo persa. Ora ci lecchiamo le ferite ma ho visto voglia di reagire nella squadra”

Le assenze e i rientri

“Chi giocherebbe tra Radu e Cordaz in caso di assenza di Handanovic? Giocherebbe Radu sicuramente, ha totale fiducia. E’ un ottimo portiere, avrà carriera importante. Per la formazione c’è qualche problema. Rientrano Gosens e Vidal, non ci saranno Bastoni e Calhanoglu”

Le sconfitte e il campionato

“Quando si perde, ci sono sempre errori. A Bologna dovevamo essere più cinici, abbiamo creato tanto. Dovevamo ammazzare la partita. E abbiamo perso una partita fondamentale. Ma ogni domenica il campionato presenta sorprese”

L’Udinese

“Se penso che il Milan possa cadere in qualche partita? Io penso solo all’Udinese, non penso a Milan, Napoli e Juventus. L’Udinese è in salute, come media punti ad aprile è stata dietro solo all’Inter. Ha giocatori di qualità e forza”

La pressione contro ogni squadra

“Tutte devono preoccupare, chi è in lotta per la salvezza, chi per l’Europa, le squadre tranquille. Abbiamo visto mercoledì, sono tutte difficili. Devi arrivare al massimo con tutti i giocatori possibilmente disponibili”

Il rientro di Bastoni

“Quando rientra Bastoni? Speriamo di recuperarlo per la finale di Coppa Italia. Ha avuto un problema nella rifinitura di Bologna, sembrava solo un affaticamento, in realtà c’è qualcosa in più. Stiamo già lavorando per averlo contro la Juve”

Su Radu

“Era meglio far giocare Radu qualche volta in più? Radu si è allenato sempre nel migliore dei modi, è un bravissimo ragazzo. Ma io non sono per l’alternanza dei portieri, sono per la gerarchia. Handanovic ha fatto un’ottima stagione, non ho pensato a questa cosa”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: