Nella splendida gara di oggi, le nerazzurre riescono a battere le blucerchiate 4-3.

Il match

L’Inter parte subito forte e passa in vantaggio dopo soli sei minuti grazie ad un gol di Csiszàr. Il raddoppio arriva al 27′ grazie ad uno-due tra Simonetti e Marinelli, che manda quest’ultima in porta.

La Sampdoria però non molla e accorcia le distanze con la rete di Fallico, ma Karchouni risponde con una perla da fuori area allo scadere, portando le nerazzurre sul 3-1 alla fine del primo tempo.

Al rientro dello spogliatoio la Sampdoria prova a riaprire il match e lo fa in soli quattro minuti: prima con Rincòn e successivamente con Martinez. Le squadre si trovano momentaneamente sul 3-3.

La squadra di Rita Guarino però non molla e al minuto 64′ ritorna in vantaggio grazie ancora a Marinelli, che con un colpo di testa riesce a infilare Tampieri.

Nel finire arriva un occasione importante tra i piedi di Seghir che però non riesce a trovare il pareggio grazie all’intervento di Durante.

Finisce così lo scontro tra Inter e Sampdoria: a segno per le nerazzurre Csiszàr, Marinelli e Karchouni.

Le formazioni

Marcatrici: 6′ Csiszàr, 27′ e 64′ Marinelli, 37′ Fallico, 45′ Karchouni, 50′ Rincòn, 53′ Martinez

INTER: 22 Durante; 2 Sønstevold, 14 Kathellen, 19 Alborghetti (90′ Merlo 13), 3 Landström; 20 Simonetti, 27 Csiszàr (70′ Brustia 8), 5 Karchouni; 7 Marinelli (71′ Portales M. 17), 33 Njoya Ajara (90′ Polli 9), 10 Bonetti (90′ Pandini 18).
A disposizione: 12 Gilardi, 6 Santi, 21 Regazzoli, 29 Kristjánsdóttir.
Allenatore: Rita Guarino

SAMPDORIA: 1 Tampieri, 4 Auvinen, 5 Spinelli, 6 Wagner (60′ Battelani 30), 7 Conc (70′ Seghir 13), 10 Rincòn (78′ Helmvall 11), 23 Pisani, 27 Tarenzi, 40 Fallico, 67 Giordano, 93 Martinovic (46′ Martinez 20).
A disposizione: 28 Ortiz Caniza, 3 Boglioni, 9 Bargi, 14 Bursi, 16 Rizza.
Allenatore: Antonio Cincotta

Di Laura Galli

22 | Como | ⚫🔵

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: